Piacenza

Chioschi nei parchi, strade più sicure e rivoluzione del mercato solo al sabato

4 settembre 2014

Giunta a Costalovara (5)-800

Seconda giornata di lavoro e nuovi impegni programmatici per la giunta comunale, che ha chiuso nel pomeriggio il ritiro, eccezionalmente tenuto nella casa degli Alpini a Costalovara, in provincia di Bolzano. Ieri si era parlato soprattutto di lavoro e imprese (con la riproposizione del bando anticrisi), oggi l’attenzione si è concentrata su commercio, lavori pubblici e verde.

Tema centrale dei prossimi mesi sarà Expo 2015, con tre punti informativi allestiti in città e una campagna promozionale che partirà presto, con il viaggio del sindaco Paolo Dosi in Giappone per la mostra dedicata al Tondo di Botticelli. Importante novità all’orizzonte per il mercato cittadino: a partire dall’autunno dovrebbe partire la modifica votata dal consiglio comunale, con i banchi sul selciato della piazza e i bus deviati in via Sant’Antonino. Un avvio a mezzo servizio, visto che dovrebbe interessare solo la giornata del sabato, quando cioè molte scuole e l’Asl di piazzale Milano sono chiusi. Il mercoledì resterebbe tutto come ora.

Lavori pubblici: entro il 15 ottobre sarà spedito al ministero, per ottenere un cofinanziamento, il progetto per il nuovo asilo Vaiarini; verrà sistemato il parcheggio dell’ospedale; finiranno gli interventi già avviati in molte scuole. Attenzione straordinaria alla viabilità, con la messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali sullo Stradone Farnese e nelle frazioni di La Verza e Roncaglia, teatro di molti incidenti.

Decollerà poi un altro progetto che unirà sicurezza e socializzazione, con il bando per i chioschi-bar nei parchi, in particolare alla Galleana, al Capitolo, in via Raffalda e sul LungoPo. Inizierà poi il censimento del verde con un piano per le alberature e la raccolta porta a porta che sarà estesa a tutta la città, esclusa viale Dante, dove si sperimenterà la tariffa “puntuale”, legata cioè all’effettiva produzione di rifiuti.

Infine si avvierà il riordino della rete scolastica e si cercherà di razionalizzare le refezioni, sfruttando poi maggiormente il Centro pasti di La Verza.

“Sono stati due giorni intensi e molto utili, peraltro in un posto meraviglioso – commenta il sindaco Dosi – siamo pronti alla ripresa dell’attività, lunedì saremo già in aula per il consiglio comunale, sperando che l’estate sia servita per stemperare lo spirito polemico di alcuni esponenti dell’opposizione. Mai come in questo periodo c’è bisogno davvero della collaborazione di tutti per dare risposte tempestive ed efficaci ai cittadini”.

Giunta a Costalovara (3)-800

Giunta a Costalovara (6)-800

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE