Piacenza

Lotta alla Sla, coriandoli e vino. Due iniziative per la raccolta fondi

9 settembre 2014

AISLA_it_300x400_2

Sono due le iniziative piacentine a sostegno dei malati di Sla e per la raccolta fondi.

Domani, mercoledì 10 settembre, alle 18 in Piazza Cavalli, si terrà l’Ice Bucket Challenge alla piacentina, ovvero con i coriandoli al posto dell’acqua. Per i puristi dell’iniziativa, comunque, sarà possibile non trasgredire alla tradizione, rovesciandosi in testa il classico secchio di acqua gelata (in questo caso è necessario, però, portarsi tutto l’occorrente – secchio, acqua e asciugamani compresi – da casa propria).

La seconda iniziativa sarà la VII Giornata nazionale per la lotta alla Sla, organizzata per domenica 21 settembre da Aisla, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica.
Sotto i portici del palazzo Ina di piazza Cavalli  (e in altre 120 piazze italiane), l’associazione organizza  “Un contributo versato con gusto”: a fronte di un’offerta minima di 10 euro sarà infatti possibile ricevere una bottiglia di vino Barbera d’Asti Docg. I volontari di Aisla saranno presenti per far conoscere la malattia e raccogliere fondi per l’assistenza dei malati, che in Italia sono oltre 6.000, e per la ricerca su questa patologia ad oggi ancora senza cura. I fondi raccolti in questa giornata sosterranno l’Operazione Sollievo, il progetto grazie a cui Aisla dà sostegno alle famiglie che affrontano la malattia.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE