Piacenza

Investire in Kazakistan dove le tasse non esistono. Piacenza base per l’Expo

26 settembre 2014

Ambasciatore Kazakistan (5)

Crisi? La soluzione per non affondare è l’export. Si aprono nuovi orizzonti commerciali per gli imprenditori piacentini. Sapevate che in Kazakistan non si pagano le tasse? Sembra essere uno dei paesi più appetibili e in voga del momento per investire nelle attività. E’ uno Stato transcontinentale a cavallo tra Europa ed Asia, ex repubblica dell’Unione Sovietica. Un paese in forte espansione in cui tanti settori come quello dell’agroalimentare sono ancora tutti da costruire e avviare. Confapindustria ha colto l’occasione al volo ed ha invitato a Piacenza l’ambasciatore e console onorario in Italia Andrian Yelemessov in vista anche dell’apertura di un ufficio di rappresentanza ad Astana, capitale del Kazakistan per dare un riferimento agli imprenditori e creare un collegamento diretto tra domanda e offerta. Intanto il presidente di Confapindustria Crtisian Camisa ha chiesto all’ambasciatore di fare di Piacenza la base della delegazione in vista di Expo 2015.

Ambasciatore Kazakistan (3)

Ambasciatore Kazakistan (6)

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE