Telecom: domani il referendum sul futuro dei 36 lavoratori piacentini

20 Gennaio 2015

Telecom

Domani e dopodomani i lavoratori Telecom di Piacenza e Ferrara e di tutta la regione, si esprimeranno tramite referendum sull’accordo sindacale unitario che prevede il mantenimento di tutti i posti di lavoro nelle due sedi. A Piacenza i lavoratori sono 36. L’accordo prevede anche la non societarizzazione.

Lo annuncia attraverso un comunicato la Fistel Cisl regionale, critica nei confronti della Cgil Emiliano Romagnola per il mancato sostegno all’accordo, firmato da tutte le sigle a livello nazionale.

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà