Telefono Rosa ricorda Tina Lagostena Bassi. “Un esempio da seguire”

23 Marzo 2015

Tina Lagostena Bassi-800

Piacenza ricorda Tina Lagostena Bassi con un incontro alla biblioteca Passerini Landi. A celebrare l’avvocatessa, che ha dedicato la sua carriera alla difesa delle donne vittime di violenze, fondando inoltre il Telefono Rosa, è stata Donatella Scardi, presidente da oltre vent’anni del Telefono Rosa Piacenza. Con l’ausilio di filmati e stralci di documentari, la Scardi ha voluto sottolineare l’importanza dell’attività della Bassi che per anni si è battuta affinché il reato di stupro e gli abusi sulle donne fossero ascritti nel codice penale tra i reati contro la persona e non più contro la morale.

20150323_162407_resized (1)

© Copyright 2021 Editoriale Libertà