Rdb, ok alla cassa integrazione per 452 lavoratori. Fallita anche Hebel di Napoli

31 Marzo 2015

Rdb, la sede di Pontenure (1)

È fallito anche l’ultimo pezzo di Rdb. Come stabilito dai giudici del Tribunale, Marina Marchetti, Maurizio Boselli e Giuseppe Bersani, la Hebel di Volla, nel Napoletano, società controllata dalla Spa, avrà ora come curatore fallimentare l’avvocato Corrado Schiaffonati, il quale sta già seguendo il fallimento delle Terrecotte di Borgonovo e Cadeo. Nel frattempo, al Ministero del Lavoro a Roma, è stata sottoscritta la cassa integrazione per i 452 lavoratori della Spa di Pontenure, più di cento dei quali piacentini. Il 14, a Piacenza (deve essere ancora stabilito se in sede o in Confindustria), sarà firmato anche l’accordo che aprirà le porte alla mobilità volontaria per i lavoratori.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà