Expo 2015, la zolla e il balletto delle date: “S’inaugura il 3 maggio”

18 Aprile 2015

foto 1 (10)

Expo 2015, il programma cambia per la terza volta in poco più di una settimana. Questa mattina il presidente di “Ats Piacenza per Expo” Silvio Ferrari ha annunciato che l’inaugurazione ufficiale di piazzetta Piacenza sarà nel pomeriggio di domenica 3 maggio, data che era già stata annunciata lo scorso 9 aprile a Telelibertà dai responsabili del cantiere in corso a Milano, ma poi ritrattata nei giorni successivi. Era così nuovamente stato indicato il primo maggio: nel giorno d’avvio della grande esposizione universale si sarebbe tagliato il nastro della piazzetta, che si presenterà nelle vesti di una “grande zolla”, scelta come simbolo della città.
Oggi quindi l’ennesimo colpo di scena. Ferrari ha spiegato di aver ricevuto solo ieri il programma di padiglione Italia e sulla base di quello si è deciso di rinviare nuovamente l’inaugurazione. La grande zolla, quindi, accoglierà i turisti attesi da ogni parte del mondo, a partire da domenica 3. Salvo imprevisti. Quel che sicuramente è già previsto in quel giorno da circa un anno, è la mezza maratona, la “Placentia half Marathon”, che dovrebbe portare in piazza Cavalli 6mila persone, tra cui le autorità cittadine.

NOTIZIA DELLE 7 – Continua il cantiere a Milano per realizzare piazzetta Piacenza, all’interno di Expo 2015. Oggi è stata montata la tenda per riparare l’area in caso di pioggia e sono al lavoro i vivaisti per creare il giardino sul tetto. Nella prossima settimana verranno curate le finiture delle facciate e verranno sistemati i pannelli. Il caleidoscopio è terminato. I lavori sono diretti dall’architetto Sandro Rolla e realizzati dall’impresa Rota Guido. L’inaugurazione della piazzetta, che avrà le sembianze di una grande zolla di terra, sarà il primo maggio, giorno in cui avrà inizio anche l’esposizione universale.

foto 2 (7)

© Copyright 2021 Editoriale Libertà