Disperazione lavoro: 800 in coda per 5 posti da ausiliari del traffico

29 Aprile 2015

concorso ausiliari traffico

Una coda interminabile quanto l’attesa di trovare un posto di lavoro. Sui volti dei quasi 800 candidati, che alle 14 hanno partecipato alla preselezione per 5 posti da ausiliari del traffico, si legge tanta rassegnazione e un grosso punto interrogativo sul futuro che li attende. Qualcuno è arrivato dalla Sicilia pur di lavorare per un solo anno con un contratto a tempo determinato, a partire da giugno. Nella lunga fila per accedere alle aule dell’Università Cattolica di Piacenza dove si è tenuto l’esame, c’erano ragazzi neolaureati, persone di 60 anni che hanno visto fallire l’azienda per cui lavoravano, disoccupati da anni alla ricerca di un’opportunità, anche se a scadenza.

I 50 “fortunati” che supereranno la preselezione accederanno poi a un corso di formazione dall’11 al 15 maggio presso il comando di Polizia municipale e solo 5 di loro avranno un posto di lavoro, fino all’anno prossimo, quando il loro futuro occupazionale tornerà ad essere un’incognita.

concorso ausiliari traffico

© Copyright 2021 Editoriale Libertà