Piacenza Jazz Fest, stasera il concerto di Jan Garbarek

15 Maggio 2015

Jan_Garbararek

Due appuntamenti oggi con il Piacenza Jazz Fest: alle 19, nel ridotto del teatro, si potrà ascoltare uno dei più grandi esperti di musica norvegese, Luca Vitali, intervistato da Jody Borea. Un aperitivo in attesa del concerto di Jan Garbarek, in programma alle 21.15 al Teatro Municipale.

L’incontro con Vitali, autore del libro “Il Suono del Nord”, vuole raccontare la figura del saxofonista, emblema stesso del suono che arriva dai paesi scandinavi e che ha rinnovato il modo di fare Jazz in tutta Europa, Italia compresa. Garbarek è ovviamente uno dei protagonisti assoluti della monografia di Vitali, la prima dedicata alla scena jazzistica norvegese pubblicata da Auditorium edizioni.

Il concerto di Jan Garbarek e Trilok Gurtu è senz’altro uno dei momenti culminanti dell Piacenza Jazz Fest. Non capita spesso di avere la possibilità di ascoltare Jan Garbarek in Italia, tanto meno dalle parti di Piacenza, dove non ha mai messo piede, e l’organizzazione del Piacenza Jazz Fest, a cura dell’Associazione culturale Piacenza Jazz Club, grazie al decisivo supporto della Fondazione di Piacenza e Vigevano, oltre che dal Comune e dalla Provincia di Piacenza e da alcune illuminate realtà imprenditoriali del territorio, si rivela ancora una volta all’altezza della sua fama, riuscendo ogni anno a portare sul palco musicisti di eccelsa qualità.

Ospite molto speciale uno dei più raffinati percussionisti della scena jazz etnica, Trilok Gurtu. La Scandinavia incontra l’India in questo sodalizio di suoni che prosegue da moltissimi anni. Garbarek e Gurtu sono molto affiatati, collaborando da diversi anni e continuando a divertire e divertirsi,

© Copyright 2021 Editoriale Libertà