Alloggi Acer: l’80% degli inquilini è italiano. Morosità al 13%

24 Giugno 2015

Case Acer

L’80% degli inquilini negli alloggi non è cittadino straniero. In occasione della presentazione del bilancio di Acer, oggi nella sede di via XXIV Maggio, il presidente Massimo Savi ha annunciato dati significativi che, in parte, smentiscono chi pensava che negli alloggi, in 26 comuni del territorio provinciale, abitassero per lo più persone straniere.
Il bilancio ha chiuso con un utile di esercizio pari a 292.251 euro. Ma la morosità nei confronti di Acer è pari a 3.374.302 euro e ha raggiunto il 13%.
Altra questione riguarda il canone Erp: nel Piacentino è di 100,52 euro al mese, ma la media stimata regionale è di 130 euro al mese. Una sproporzione, superiore al 25%, che ha portato il presidente di Acer, Massimo Savi, a richiamare i sindaci sulla necessità di rivedere le tariffe.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà