Sono 107 gli ortisti piacentini: al vaglio sei nuove aree da coltivare

02 Luglio 2015

orti-800

Sono 107 gli ortisti che provvedono alla cura degli orti urbani di Piacenza. La maggior parte è over 60: gli spazi attualmente in uso sono in via Degani, via Boselli, via Einaudi, Parco di Montecucco e Santa Maria di Campagna. Richiedono un lavoro quotidiano, fatto di dedizione e passione, ma danno ai diretti interessati anche molte soddisfazioni.
Al vaglio del Comune c’è l’ipotesi di destinare nuove zone alla coltivazione: l’intenzione è quella di indire un bando rivolto alle associazioni. Sotto i riflettori ci sono l’area compresa tra via Codagnello e via Cremona, quella tra via Conti e via Toscana, quella tra via Rio Farnese e via Penitenti e le aree verdi del centro commerciale Galassia. Anche il centro commerciale Gotico ha dato la massima disponibilità per destinare l’area verde limitrofa alla tangenziale alla realizzazione degli orti sociali.
Infine l’assessore comunale Giorgio Cisini ha proposto ai residenti di utilizzare con quella finalità lo spazio che era adibito a laghetto nel Parco ex Unicem.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà