Sistema sociosanitario: Piacenza in prima linea per l’innovazione

03 Luglio 2015

20150703-171726.jpg

Piacenza capofila dell’innovazione in campo sanitario. E’ infatti la prima realtà in Regione ad aver attivato un percorso inedito per costruire il piano di sviluppo del suo sistema sociosanitario. Luca Baldino, direttore generale dell’Ausl di Piacenza, ne ha parlato oggi alla Conferenza territoriale sociosanitaria: “La sfida che ci attende è importante: dobbiamo pensare insieme a uno sviluppo che individui il ruolo dell’azienda nel sistema sanitario regionale e di area vasta; affrontare i temi dell’evoluzione delle reti ospedaliere e territoriali, dell’utilizzo delle nuove tecnologie e della sostenibilità delle azioni che metteremo in campo”.

L’Ausl intende seguire un percorso partecipato: la volontà è quella di definire entro dicembre la bozza del piano di sviluppo.
Al proprio interno, l’Ausl ha quindi attivato un percorso di ascolto e condivisione che coinvolge tutti i professionisti. Attraverso internet, tutti i dipendenti possono già dire la loro per migliorare la qualità dei servizi offerti. L’obiettivo è rispondere ai bisogni reali della popolazione in materia di salute ed assistenza.

20150703-171716.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà