Topi e rifiuti davanti al Carmine. Il Comune: “Interverremo”

09 Luglio 2015

20150709-181816.jpg

Cartacce, rifiuti, mozziconi, erba alta e incolta, topi ed insetti a due passi da piazza Cavalli. È la situazione di degrado denunciata da alcuni residenti e commercianti di via Borghetto nell’area verde antistante la chiesa del Carmine. Alla basilica il Comune tiene molto: per il suo restauro sono stati stanziati 3,7 milioni di euro. Il bando sarà pubblicato entro la fine dell’anno per poter godere di un finanziamento regionale di 3 milioni. L’assessore Giorgio Cisini annuncia la creazione di “uno spazio unico”, un’immagine che intanto però fa a pugni con quella dell’area transennata in via Borghetto.
“Non ero al corrente della situazione, interverremo” commenta proprio l’assessore, interpellato da Telelibertà.
Per le vostre segnalazioni è possibile contattare la redazione all’indirizzo e-mail [email protected]

20150709-181837.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà