Piacenza

Disabili e anziani: 31 milioni per la non autosufficienza. Esclusa la Sla

17 luglio 2015

Conferenza sanitaria - sla

E’ stata approvata questa mattina dalla Conferenza sanitaria in Provincia la ripartizione del Fondo per la non autosufficienza: si tratta di più di 31 milioni di euro che dovranno cercare di dare risposta a disabili e anziani. Le risorse in un anno sono calate dell’1,4 per cento e dunque i sindaci dovranno operare scelte di taglio per recuperare la cifra perduta, pari a 445.524 euro. Al distretto di Ponente sono stati assegnati 7.876.471 euro; a quello di Levante 10.978.581 euro; a quello della città 11.192.661 euro. I sindaci hanno chiesto maggior riequilibrio nelle strutture per anziani per l’assegnazione dei posti convenzionati. Tra i sacrifici più pesanti, vi è il fatto che dal primo settembre il servizio di assistenza domiciliare per i malati di Sla (Sclerosi laterale amiotrofica) sarà a carico delle famiglie.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE