Piacenza

Post-Tarasconi, soluzione lampo: lunedì la sostituta, Buscarini quasi certa

25 luglio 2015

tarasconi buscarini

Nessuna trattativa infinita ed estenuante. Sarà una staffetta lampo quella per l’assessorato al Commercio del Comune di Piacenza: lunedì a mezzogiorno in municipio il sindaco Paolo Dosi presenterà il successore di Katia Tarasconi, che proprio ieri si è dimessa e ha liberato l’ufficio in viale Beverora per trasferirsi a Bologna, dove siederà in consiglio regionale, posto vacante dopo le dimissioni di Paola Gazzolo, la quale resta comunque a Bologna in Regione come assessore della giunta Bonaccini.
Il nome che circola da giorni è quello di Giorgia Buscarini, 33 anni, operatrice sociale per una coop, attuale segretario organizzativo del Pd provinciale, area renziana dopo un passato da sostenitrice di Pierluigi Bersani e Paola De Micheli. Nel 2013 fu candidata al 44esimo posto della lista bloccata per la Camera in Emilia Romagna, mentre nelle elezioni Comunali del 2012 si presentò, ottenendo 46 voti.
Ma il suo nome non è il solo: in queste ore si è fatto anche quello di Annalia Reggiani, neo-consigliere a Palazzo Mercanti al posto del dimissionario Stefano Borotti. Ma pare che sia impossibile che il sindaco opti per il “doppio-balzo” della ex presidente delle Farmacie Comunali, altra partita, quella della sua sostituzione, che si interseca con quella della giunta.
Tra oggi e lunedì mattina sono previsti alcuni incontri politici tra le correnti democratiche locali, Giorgia Buscarini non convince tutti (più per ragioni di metodo che di merito), ma alla fine resta la favorita numero uno. Tra gli altri nomi che circolano: Laura Rapacioli, Roberta Valla e Benedetta Maini.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE