Approvato il bilancio Ausl 2015. Baldino: “Conservativo e con i conti a posto”

28 Luglio 2015

IMG_9690 (10)

Il direttore generale dell’Ausl, Luca Baldino, lo ha definito un “bilancio di transizione, conservativo, con i conti a posto”. Il bilancio preventivo dell’azienda sanitaria per il 2015, infatti, contiene ancora una programmazione prudente: il documento è stato approvato all’unanimità dai sindaci, riuniti stamattina in Provincia in Conferenza sociale e sanitaria.

Quali le azioni previste per i prossimi mesi? Nuova strumentazione diagnostica e, soprattutto, rinnovo tecnologico dei comparti operatori. Questo significa che, già ora, la terza sala operatoria di Castelsangiovanni sta offrendo una spalla a Piacenza mentre vengono riqualificate le sale operatorie. Oltre alla messa in sicurezza degli impianti termici dell’ospedale di Piacenza, sono previsti lo spostamento della diabetologia, la realizzazione delle case della salute a Carpaneto e a Bettola, il completamento della radiologia di Fiorenzuola e l’acquisizione di un nuovo mammografo.

Continuano inoltre altre azioni importanti: il piano di riduzione delle liste d’attesa (l’obiettivo è di garantire entro la fine dell’anno le prime visite entro 30 giorni ed entro 60 per le prestazioni strumentali, almeno nel 90% dei casi; il piano sarà presentato da Ausl nel dettaglio venerdì), percorsi di integrazione dei servizi amministrativi e di supporto con Parma, trasferimento della riabilitazione da Borgonovo a Castelsangiovanni, e, particolarmente atteso dagli utenti e dal personale, via a un nuovo Piano di parcheggi, con riorganizzazione della viabilità interna dell’ospedale di Piacenza, e riqualificazione dell’atrio dell’ospedale vecchio di Piacenza. Tra i tanti interventi in essere, è previsto anche l’accorpamento del Pronto soccorso oculistico con quello generale.

Tra i contributi inseriti nel bilancio preventivo 2015, si rileva l’assegnazione di 4,6 milioni di euro per il finanziamento di farmaci innovativi. Questo significa dare nuove speranze di cura ai malati di epatite C.

IMG_9693 (7)

© Copyright 2021 Editoriale Libertà