Piacenza

Ustioni da ghiaccio in aumento: “No al contatto diretto con la pelle”

11 agosto 2015

20150811-183709.jpg

Attenzione alle ustioni da freddo. “Sono meno conosciute, ma sono ugualmente pericolose” spiega ai microfoni di Telelibertà il dottor Massimo Gasperini del reparto di dermatologia dell’ospedale di Piacenza. “È opportuno evitare l’errore di mettere a contatto direttamente il ghiaccio con la cute” ha proseguito il medico. Sono diversi, circa una ventina al mese, i pazienti costretti a ricorrere alle cure ospedaliere per ustioni, anche perché utilizzano in modo improprio il ghiaccio per alleviare i dolori e i reumatismi. “Non mi riferisco – ha precisato Gasperini – alle buste che si trovano in farmacia, ma a quello per usi domestici, che, soprattutto se applicato per tempi prolungati, può provocare vere e proprie ustioni”.
Complici le alte temperature, c’è anche chi utilizza il ghiaccio come sollievo dal caldo. “Anche questo- afferma il medico – è un comportamento da evitare”.

Il dermatologo consiglia infine di trattare le parti ustionate con le apposite pomate e di evitare le esposizioni al sole.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE