Piacenza

Protocollo firmato: ambulatorio di via Pozzo operativo da dicembre

2 settembre 2015

Fondazione - via Pozzo ambulatorio

L’ambulatorio di prossimità di via Pozzo, pietra angolare su cui poggiare il rilancio del quartiere Roma, sarà operativo dal prossimo dicembre. E’ stato sottoscritto questa mattina, tra Comune di Piacenza, Ausl, Fondazione di Piacenza e Vigevano, associazione Arcangelo DiMaggio, e proprietario dei locali, Carlo Becciu, il protocollo d’Intesa per l’uso in comodato gratuito dei locali al civico 10/12.

Il servizio, che sarà gestito dall’associazione Arcangelo DiMaggio con medici e infermieri volontari, ha come obiettivo la tutela della salute delle persone con fragilità sanitaria e sociale, svolgendo attività di consulenza e orientamento ai servizi, medicina essenziale, prestazioni infermieristiche. L’Asl attiverà anche un punto prelievi mattutino e sta lavorando per insediarvi la sede della guardia medica. La Fondazione ha erogato un contributo di 50mila per la partenza del progetto, il proprietario si farà carico dei lavori di sistemazione e concederà gli spazi gratuitamente per i prossimi sei anni. “Il primo dicembre 2014 ospitavano un market etnico e furono teatro della mega rissa tra stranieri – ha commentato Becciu – mi sembrava il modo migliore per ripulire l’immagine dei locali e per contribuire fattivamente al rilancio del quartiere”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE