Piacenza

“L’anima gemella non esiste”: parla l’autrice di una “guida astrologica”

21 novembre 2015

Silvia Zucca

Trent’anni passati da un po’, single e non per scelta, con un lavoro che non le dà possibilità di far carriera e la notizia del matrimonio del suo ex che le cade addosso come un macigno. Potrebbe essere la storia di tante ragazze quella di Alice Bassi protagonista del libro bestseller del 2015 “Guida astrologica per cuori infranti” scritto da Silvia Zucca, nata a Piacenza, ma trapiantata a Milano, traduttrice per l’Italia di “Cinquanta sfumature di nero”.

Alice, la protagonista, decide di provare a uscire con uomini compatibili col suo segno zodiacale. Però, stranamente, colleziona fallimenti imbarazzanti. Se non fosse ancora abbastanza, nella piccola rete televisiva per cui lei lavora arriva Davide. Sguardo magnetico e sorriso indecifrabile, Davide sarebbe il sogno proibito di Alice, peccato sia stato assunto come «tagliatore di teste». Alla fine però ne è attratta e chissà se sceglierà le stelle o il cuore.

“Non esiste l’anima gemella” – ha detto ai microfoni di Telelibertà l’autrice Silvia Zucca, intervenuta oggi nella sala monumentale della biblioteca Passerina Landi per incontrare il pubblico piacentino. “Dobbiamo lavorare prima di tutti sui noi stessi – ha sottolineato – e sulla nostra stabilità, a quel punto saremo pronti per amare”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery