Baby Pit Stop: allattare in piazza, ora si può. Le mamme: “E’ comodo e positivo”

01 Febbraio 2016

Baby Pit Stop (1)-1000

Il primo Baby Pit Stop con il marchio del Comune di Piacenza è nato stamattina al QuInfo di piazzetta Pescheria. In pratica le mamme piacentine avranno la possibilità di sostare nei locali dello sportello per allattare il proprio bambino, avendo la garanzia di un posto a loro appositamente dedicato.

È questa la novità presentata proprio negli uffici di piazzetta Pescheria dal presidente del consiglio comunale Christian Fiazza e dall’assessore Giorgia Buscarini. Il Baby Pit Stop è stato arredato con una poltrona donata dal centro Morandi mentre il logo è stato realizzato da Isabella Genovesi.

“Si tratta di un’idea che è venuta qualche mese fa – ha spiegato il presidente del consiglio comunale – e che è partita quando il consigliere Barbara Tarquini ha chiesto di potere portare suo figlio Bruno di tre mesi alle sedute del consiglio comunale. Ci siamo messi a disposizione per cercare di agevolarla nella conciliazione dei tempi fra la famiglia e e la politica, ma anche il consigliere Tarquini è prima di tutto una cittadina”.

Soddisfatte le mamme: è importante avere un punto allattamento pubblico. È comodo e positivo.

Baby Pit Stop presso Qui Info_03 (80)-1000

© Copyright 2021 Editoriale Libertà