Ieri zero termico a 4.200 metri: “Praticamente come una giornata di luglio”

02 Febbraio 2016

Webcam Monte Nero (fonte: MeteoValnure.it)

Una tipica giornata di luglio. E’ stata quella di ieri, per le Alpi e i maggiori rilievi appenninici, con lo zero termico a 4.200 metri di quota e temperature diurne attorno ai 14 gradi.

Lo rivela Vittorio Marzio di MeteoValnure.it, dati alla mano, e lo conferma l’atmosfera comunque primaverile che da un po’ di giorni riscalda le nostre colline.

L’inverno sembrerebbe essere ormai alle spalle, come insegna un antico proverbio popolare introdotto intorno all’anno 474 d.C. dal patriarca di Roma Gelasio e riferito al rito della Candelora che cade il 2 febbraio, ma forse non è proprio così.

Una perturbazione nord atlantica sta infatti per investire l’Italia e a partire da domani sera le temperature scenderanno, per riportarsi a più stagionali  2/3 gradi di minima e 8/9 di massima. Leggermente sopra le medie, ma di poco. Poche piogge sul piacentino e deboli nevicate sopra i 1.300 metri.

Poi un breve ritorno dell’alta pressione.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà