Piacenza

Gli “Amici della lirica” piangono l’improvvisa scomparsa del presidente Buonocore

10 agosto 2016

sergio buonocore

Il presidente degli “Amici della lirica” Sergio Buonocore se n’è andato improvvisamente: durante una vacanza in Abruzzo, ha avuto un malore rivelatosi fatale. I funerali si svolgeranno sabato prossimo 13 agosto alle 9.30 nella chiesa di Santa Brigida, in Piazza Borgo, a Piacenza.

Nato a Piacenza nel 1952, ragioniere, era un bancario in pensione. Ma soprattutto è stato per decenni un autentico animatore della vita culturale piacentina, soprattutto per la sua passione per la lirica. Nel 2004 è diventato presidente degli “Amici della lirica”, lo era tuttora e, come tale, aveva negli anni realizzato innumerevoli iniziative, dai concerti alle più impegnative produzioni e rappresentazioni di opere. Fiore all’occhiello degli “Amici della lirica” è sicuramente il “Concorso internazionale per giovani voci liriche Flaviano Labò“.

Buonocore attualmente era anche tesoriere del Lions club Piacenza Host 21010.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE