Piacenza

Fare il bagno in sicurezza, i consigli: “Mai da soli in acqua e occhio agli sbalzi termici”

11 agosto 2016

bagnino1

E’ considerata una delle attività estive più affascinanti, ma in realtà fare il bagnino comporta grandi responsabilità. Lo sa bene il piacentino Luca Ferrari, che ha il brevetto da 15 anni: “L’assistente ai bagnanti ha la fortuna di poter stare all’aria aperta a contatto con giovani e famiglie, ma serve la massima attenzione alla vasca”. Con lui abbiamo affrontato il tema dei consigli ai bagnanti: “Soprattutto nelle giornate più calde, è bene bagnarsi prima di entrare in acqua per evitare i malori legati agli sbalzi termici”.

Dopo le tragiche morti di due giovani lo scorso luglio in Trebbia, Ferrari ricorda come il fiume richieda un’attenzione ancora maggiore: “E’ importante non andarci mai da soli ed entrare in acqua solo se si sa nuotare bene”.
Ogni anno al Polisportivo di Piacenza sono all’incirca un centinaio le persone, tra i 16 e i 67 anni, che conseguono il brevetto per l’assistenza ai bagnanti.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE