Piacenza

Abbandonato davanti alle telecamere, “Red” trova una nuova famiglia

21 ottobre 2016

RED

“Ciao mi chiamo Red, ho un anno. La mia padrona non si può più prendere cura di me. Potete farlo voi?”.
Poche settimane fa i responsabili del gattile di Le Mose avevano trovato questo gatto rosso in una gabbietta abbandonata davanti alla struttura. I suoi proprietari lo avevano lasciato solo con un biglietto, incuranti delle telecamere che hanno ripreso tutta la scena e delle legge che considera l’abbandono un reato. “Per affidare un animale al gattile, bisogna firmare regolarmente le pratiche di rinuncia alla proprietà” ricorda il responsabile Pierpaolo Repetti, che a Telelibertà però racconta una storia a lieto fine: Red, che, in quanto adulto, dopo l’abbandono sembrava condannato ad una vita al gattile, ha conquistato una giovane coppia che ha deciso di adottarlo.
Repetti ha anche fotografato la situazione attuale del gattile: attualmente 40 volontari si prendono cura dei 93 gatti accolti nella struttura, un numero in leggero aumento a fronte dell’incremento del 50% delle rinunce di proprietà.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE