Piacenza

Anziani non autosufficienti, arrivano 30 milioni di euro. Cisl: “Serve legge organica”

21 novembre 2016

Screenshot - 21_11_2016 , 16_47_57

Si è parlato di anziani non autosufficienti questa mattina all’università Cattolica di Piacenza, in un convegno organizzato dal sindacato pensionati regionale della Cisl, che propone una riforma al welfare e chiede una legge nazionale organica che uniformi dotazione economica e declinazione certa e univoca delle competenze nell’ambito dell’autosufficienza.

Su un totale regionale di over 65 di poco più di un milione, i non autosufficienti sono circa il 18%, ovvero quasi 190mila persone, delle quali 25mila ospiti di strutture residenziali pubbliche.

L’impegno finanziario della Regione Emilia-Romagna, nel 2016, per gli interventi collegati alla non autosufficienza è di 471.232.000 di euro: 436.000.000 euro dal fondo regionale per la non autosufficienza (Frna), 4.344.000 euro da accantonamenti del 2015 e 30.888.000 dal fondo nazionale.

I fondi verranno assegnati alle Ausl: a Piacenza arriveranno poco meno di 30 milioni di euro.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE