Piacenza

Tesoro riscoperto: la “Sfinge alata” sta tornando all’antico splendore

28 dicembre 2016

farnese sfinge

Il 2017 sarà l’anno della “Sfinge alata”. Termineranno infatti a breve i complessi lavori di restauro della scultura romana di età augustea, uno dei più importanti beni archeologici di proprietà del Comune di Piacenza, che giaceva imballata dal Duemila nei depositi di Palazzo Farnese. Nel corso dei prossimi mesi il prezioso manufatto potrebbe finalmente essere svelato ai piacentini ed essere esibito alla città in modo permanente se dovesse essere allestita una mostra interamente dedicata al periodo romano, progetto al quale stanno da tempo lavorando l’assessorato alla Cultura e i dirigenti dei Musei civici.

TUTTI I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE