Dossier entro il 15/9

Piacenza Capitale cultura, siglato il protocollo a quattro per la candidatura

5 settembre 2017

Importante passo in avanti per la candidatura di Piacenza a Capitale italiana della cultura 2020.
E’ stato siglato nella mattinata di oggi, 5 settembre, in municipio, il Protocollo d’intesa che unisce in questo progetto amministrazione comunale, Curia, Fondazione di Piacenza e Vigevano e Camera di commercio.
A sottoscrivere l’accordo, approvato dalla giunta nei giorni scorsi e in vigore sino al completamento delle procedure previste dal bando ministeriale, il sindaco Patrizia Barbieri, il vescovo monsignor Gianni Ambrosio, il presidente della Fondazione, Massimo Toscani e, per l’ente camerale, il consigliere Raffaele Chiappa in rappresentanza del presidente Alfredo Parietti.

La firma odierna segna quindi la costituzione ufficiale del Comitato promotore, dando formalmente avvio all’iter di affidamento dell’incarico per la redazione del dossier di presentazione del territorio e sancendo l’impegno congiunto delle istituzioni nel predisporre la documentazione necessaria, nel curarne la promozione e nel coinvolgere tutte le realtà locali interessate.

Il dossier dovrà essere consegnato entro il 15 settembre, ma già nei prossimi giorni si terrà l’incontro tra istituzioni e associazioni per la designazione di un Comitato organizzatore, nonché per mettere a punto e focalizzare i tanti progetti che il territorio può esprimere.

PIACENZA CAPITALE DELLA CULTURA 2020-IL PROTOCOLLO

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE