Assenteismo, altri due dipendenti impugnano il licenziamento

16 Gennaio 2018

Furbetti del cartellino, dopo i due dei giorni scorsi, sono stati impugnati altri due licenziamenti davanti al Tribunale del lavoro, chiedendone la sospensiva in via cautelativa e il conseguente reintegro. Il provvedimento adottato da Palazzo Mercanti, secondo i legali dei licenziati, sarebbe stato emesso in modo illegittimo.

TUTTI I DETTAGLI SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà