Il ministro Galletti: “Siamo i soli a pensare ad ambiente e territorio”

24 Febbraio 2018


L’impegno al governo è stato così “impegnativo e intenso” che ha preferito non candidarsi, ma il ministro per l’Ambiente Gian Luca Galletti ha comunque voluto spendersi attivamente in questa campagna elettorale, sostenendo il centrosinistra e in particolare la lista Civica Popolare di Beatrice Lorenzin, sua collega di governo.
Temi, quelli di sua competenza, che ha visto poco presenti nel dibattito di queste settimane, come ha ribadito oggi nella sua visita piacentina: “Siamo stati gli unici a parlare di difesa del territorio e lotta all’inquinamento e al dissesto, altri non dicono nulla. In più noi, come molti piacentini ben sanno, abbiamo tante azioni concrete da portare come esempio di attenzione all’ambiente e prevenzione dei problemi. Anche per questo, parole come condono o sanatoria non fanno parte dei nostri problemi”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà