“Sezioni museali con opere 3D per non vedenti”: progetto Lions

24 Febbraio 2018

Rendere l’arte fruibile a tutti. E’ l’obiettivo del progetto del Piacenza Gotico – Lions Club International che ha commissionato la realizzazione di opere tridimensionali per i non vedenti. Il quadro scelto dall’associazione è tra i più famosi al mondo: la Madonna Sistina che fino al XVIIIesimo secolo si trovava a Piacenza prima del trasferimento a Dresda. Gli angioletti tridimensionali sono stati mostrati dalla delegazioni piacentina dalla commissione ministeriale in occasione della candidatura di Piacenza a Capitale italiana della cultura 2020. I Lions hanno commissionato altre 5 opere legate al quadro e saranno pronte ad aprile. “E’ un progetto unico al mondo – spiega Roberto Zermani, presidente del Lions Club Piacenza Gotico – la nostra mission è quella di occuparci dei non vedenti e il sogno è quello di realizzare sezioni museali con opere tridimensionali per i non vedenti”. Insieme alle istituzioni locali verrà definita la collocazione delle opere, già richieste dall’estero.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà