Tornano le giornate Fai a Monticelli d’Ongina e Bobbio

24 Marzo 2018


Borghi che custodiscono antiche tradizioni, palazzi solitamente inaccessibili, aree archeologiche, chiese e monumenti che svelano spazi sorprendenti. Tornano le Giornate FAI di Primavera, oggi 24 marzo e domenica 25 marzo 2018. Nella provincia di Piacenza si potranno ammirare le bellezze di Monticelli d’Ongina: la Rocca Pallavicino-Casali edificata dal marchese Rolando Pallavicino, detto il Magnifico, agli inizi del XV secolo, la Basilica di S. Lorenzo, piazza Massimo D’Azeglio, Palazzo Tredicini-Archieri e la Chiesa di S. Giorgio. I volontari Fai saranno presenti anche a BOBBIO: per svelare i tesori nascosti di Palazzo Malaspina.

Le Giornate FAI di Primavera, oltre a essere un momento di incontro prezioso ed emozionante tra il FAI
e i cittadini, sono anche un’importante occasione di condivisione degli obiettivi e della missione
della Fondazione. Tutti possono dare il loro sostegno attraverso l’iscrizione annuale
oppure con un contributo facoltativo che verrà richiesto all’accesso di ogni luogo aperto o ancora con l’invio di un sms solidale al numero 45592, attivo dal 13 marzo al 1 aprile.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà