Tommaso Foti lascia la Regione. Al suo posto entra Giancarlo Tagliaferri

17 Aprile 2018

Dimissioni ufficiali per i consiglieri regionali Enrico Aimi (Forza Italia) e Tommaso Foti (Fratelli d’Italia), eletti rispettivamente al Senato e alla Camera il 4 marzo scorso. Al loro posto sono subentrati Andrea Galli, che siederà sui banchi di Fi e Giancarlo Tagliaferri (Fdi).

A sua volta Tagliaferri decadrà dalla carica di sindaco per incompatibilità, è sarà sostituito dal vicesindaco Donatella Alberoni fino alla scadenza naturale del mandato, nel 2019.

“Ringrazio l’onorevole Tommaso Foti per il lavoro svolto in questi tre anni e mezzo – ha commentato Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa regionale – nella sua qualità di consigliere questore dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna in cui, nel reciproco rispetto dei ruoli e delle posizioni politiche, abbiamo collaborato nell’interesse dei cittadini e delle istituzioni”.

Eletto sempre nella circoscrizione piacentina alle regionali del novembre 2014 con 2.222 preferenze, Foti ha conquistato il collegio uninominale di Piacenza con il 47% dei voti alle politiche del 2018. Nel corso dell’attuale legislatura regionale, Foti è stato Questore dell’Ufficio di presidenza dell’Assemblea, occupandosi in particolare di gestione del patrimonio e del personale.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà