In Prefettura

Il ministro alle infrastrutture Paola De Micheli incontra i sindaci: “Porto a Roma le vostre richieste”

13 settembre 2019

Primo incontro piacentino per il neoministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Paola De Micheli che nel pomeriggio di venerdì 13 settembre è arrivata in prefettura per una riunione con i sindaci del territorio, i parlamentari, i consiglieri regionali e i rappresentanti delle forze dell’ordine.

Nell’incontro si è parlato di infrastrutture piacentine. Paola Gazzolo, assessore regionale alla Protezione civile ha proposto la realizzazione di un centro nazionale di protezione civile a San Damiano, da utilizzare anche come centro di formazione. Tra gli argomenti trattati, il terzo ponte sul Po a Castelvetro, l’implementazione e sviluppo del ferroviario per la logistica, lo sblocco della variante Cernusca-Rivergaro, per la quale il ministero ha già pronti i finanziamenti. In merito alla variante il sindaco di Travo Lodovico Albasi ha chiesto a De Micheli di sollecitare Anas per terminare il progetto.
I sindaci hanno chiesto anche la possibilità di attingere direttamente a finanziamenti per piccole opere, come viabilità e scuole, scavalcando la burocrazia.

“Ho voluto incontrare sindaci e autorità della mia terra – ha detto Paola de Micheli ai microfoni di Telelibertà – per ascoltare le loro necessità. Credo molto nella funzione del dialogo e dell’ascolto. Ai piacentini dico che porterò a Roma le loro richieste e mi impegnerò al massimo per risolvere i loro problemi”.

Numerose le manifestazioni di congratulazioni bi-partisan rivolte al neoministro, e soddisfazione nei sindaci che hanno partecipato all’incontro.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE