Nove brani

“Kintsugi Amica Mia”: la piacentina Aida Cooper omaggia Mia Martini

20 settembre 2019

Mia Martini continua a vivere nella voce della cantante piacentina Aida Cooper. Oggi, venerdì 20 settembre, esce il nuovo album “Kintsugi Amica Mia”, in cui l’artista nata a Bettola rende omaggio a Mimì reinterpretando nove brani del suo repertorio, uno dei quali insieme a Loredana Berté, e dedicandole un inedito scritto per lei da Maurizio Piccoli, storico autore delle sorelle Berté.

Il titolo “Kintsugi” deriva dall’antica arte giapponese che consiste nel riparare un oggetto di ceramica rotto riunendo i pezzi attraverso l’utilizzo di oro o argento liquidi in modo da esaltare le nuove nervature create. Una metafora, quindi, che nelle intenzioni di Aida Cooper – amica storica di Mia Martini – punta a riassumere l’essenza della resilienza, a cercare di fronteggiare le avversità della vita, esibendo orgogliosamente le cicatrici che rendono le persone uniche, più mature e più forti.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE