Piacenza

Dal liceo Respighi due audiolibri per l’Unione ciechi. Lunedì la consegna

28 novembre 2019

Incentivare il piacere della lettura, stimolare la comprensione del testo, sviluppare il senso di cittadinanza avvicinandosi ai problemi delle persone non vedenti. E’ un progetto nato con queste finalità quello messo in campo dal liceo Respighi che, lunedì 2 dicembre, consegnerà alla responsabile nazionale del Libro parlato Katia Caravello, due audiolibri. I cd sono frutto del lavoro iniziato nel 2014 che nel corso degli anni ha coinvolto l’Unione ciechi di Piacenza, 28 classi, 20 docenti, il coro, un tecnico audio e uno informatico.

Gli studenti hanno registrato con le loro voci la versione integrale de “I Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni nell’ambito dell’iniziativa promossa dal laboratorio di lettere mentre grazie al laboratorio di integrazione, una classe ha inciso un cd intitolato “A domani” e dedicato alla loro esperienza con un compagno di classe affetto da alcune problematiche.

  

 

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE