Palazzo Farnese, boom di accessi il 1 gennaio. Per Fugazza 1.320 visitatori

08 Gennaio 2020


Sono stati oltre mille i turisti che hanno scelto di visitare Palazzo Farnese per le festività natalizie. Dal 24 dicembre al 6 gennaio, l’imponente edificio cinquecentesco, tra i simboli della città di Piacenza, ha registrato 1.026 accessi. Soddisfazione è stata espressa dall’assessore comunale alla Cultura, Jonathan Papamarenghi in particolare per il picco registrato il 1 gennaio, data in cui il Comune quest’anno ha deciso di aprire alle visite.

Grande successo anche per la mostra dedicata a Stefano Fugazza, storico direttore della Galleria Ricci Oddi, nel decennale dalla scomparsa. I visitatori sono stati 1.320, un risultato molto significativo secondo l’assessore Papamarenghi, considerando che l’esposizione allestita in Sant’Ilario, durante la settimana, è aperta solo tre ore al giorno. La mostra chiuderà i battenti venerdì 10 gennaio con una conferenza in programma alle 18 e la visita gratuita. La chiusura è stata anticipata rispetto alla data prevista del 19 gennaio a causa delle imminenti elezioni regionali che impongono la messa a disposizione dell’auditorium Sant’Ilario.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà