Con la chef Isa Mazzocchi

Corso superiore di cucina: salgono in cattedra i salumi piacentini

24 gennaio 2020

Medaglione di cavallo ai melograni con polenta soffiata alla coppa piacentina dop e radicchio di campo al fieno e poi trota marinata su mais alla pancetta piacentina dop con pinpinella e mele selvatiche: sono queste le due ricette preparate dagli studenti di Alma, scuola internazionale di cucina italiana riconosciuta come autorevole centro di formazione per tutti coloro che vogliono diventare chef. Alla Reggia di Colorno nel Parmense, sede del corso, è andata in scena una giornata dedicata interamente ai salumi dop piacentini.
Il direttore del Consorzio salumi dop piacentini, Roberto Belli ha avuto modo di incontrare una quarantina di studenti e illustrare loro l’antica tradizione che lega il territorio piacentino ai propri salumi e come questi rappresentino un’eccellenza assoluta nell’ambito delle produzioni italiane tutelate. Dopo la degustazione, la chef stellata piacentina Isa Mazzocchi ha condotto gli studenti nella preparazione dei piatti. Isa Mazzocchi ha insistito nel consigliare i futuri colleghi nel scegliere sempre materie prime di assoluta qualità certificata.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE