La nuova assemblea legislativa

Quattro piacentini nel nuovo consiglio regionale. Stragliati new entry, Molinari non ce la fa

27 gennaio 2020


Sono quattro i piacentini che entrano a far parte del consiglio regionale dell’Emilia Romagna. Si tratta di tre conferme: Matteo Rancan della Lega Nord, Katia Tarasconi del Pd e Giancarlo Tagliaferri di Fratelli d’Italia. La new entry è Valentina Stragliati della Lega Nord.

All’ultimo sono svanite le speranze di riconferma per Gianluigi Molinari del Pd. Non rientra nemmeno Fabio Callori di Fratelli d’Italia.

La nuova composizione del consiglio prevede per la maggioranza 22 esponenti del Partito Democratico: oltre a Katia Tarasconi ci saranno Barbara Lori, Massimo Iotti, Alessio Mammi, Ottavia Soncini, Andrea Costa, Palma Costi, Luca Sabattini, Francesca Maletti, Raffaele Donini, Marilena Pillati, Francesca Marchetti, Stefano Caliandro, Antonio Mumolo, Marcella Zappaterra, Marco Fabbri. Manuela Rontini, Andrea Corsini, Lia Montalti, Massimo Bulbi, Emma Petitti, Nadia Rossi.

Tre consiglieri per la lista Bonaccini Presidente: Mauro Felicori, Giulia Pigoni, Stefania Bondavalli.

Due consiglieri per Emilia Romagna Coraggiosa: Elena Hetel Schlein e Igor Taruffi o Federico Alessandro Amico (dipende dalla circoscrizione per cui opterà Schlein)

Un consigliere per Europa Verde: Silvia Zamboni.

Il centrodestra potrà contare su 14 consiglieri della Lega: oltre ai piacentini Rancan e Stragliati ci saranno Fabio Rainieri, Emilia Occhi, Maura Catellani, Gabriele Delmonte, Stefano Bargi, Simone Pelloni, Michele Facci, Daniele Marchetti, Fabio Bergamini, Andrea Liverani, Massimiliano Pompignoli e Matteo Montevecchi.

Fratelli d’Italia porta a Bologna, oltre al piacentino Tagliaferri, Marco Lisei e Michele Barcaiuolo.

Due i consiglieri del Movimento 5 Stelle: Silvia Piccinini e Giulia Gibertoni.

A questi si aggiungono il presidente Stefano Bonaccini e Lucia Borgonzoni, ossia i primi due classificati nella corsa a presidente.

IL NUOVO CONSIGLIO REGIONALE DELL’EMILIA ROMAGNA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Provincia