Musical a Berlino

Il ballerino piacentino Luigi Turetti ingaggiato per il Magic Mike Live

8 febbraio 2020

“Tremavo dalla felicità”. Quando ha saputo di essere stato ingaggiato per lo spettacolo Magic Mike Live a Berlino, ispirato all’omonimo film del 2012, il ballerino piacentino Luigi Turetti non credeva alle sue orecchie: “Un sogno diventato realtà”. Il 26enne così non ci ha pensato due volte e si è trasferito in pianta stabile nella capitale tedesca per esibirsi nel prestigioso show che mette in scena le vicende di un trentenne che si mantiene con una serie di lavoretti, in particolare quello di spogliarellista allo Xquisite Strip Club di Tampa, un club di proprietà di Dallas il quale sogna di creare un impero dello strip club.

“Ho fatto un’audizione a Milano – racconta il ballerino italo-nigeriano – ed è andata bene. Mi sono presentato a Berlino per la fase finale del provino, che è durata due giorni. L’esito positivo del casting mi è stato comunicato telefonicamente dopo qualche settimana. Ero a dir poco contento”. Nello spettacolo Turetti svolge il ruolo di ballerino: “Nello show siamo tutti protagonisti, non c’è una figura più centrale di un’altra. Insieme a tutti i performer e interpreti, ci siamo preparati per diversi mesi. E nel frattempo – dice con orgoglio il piacentino – abbiamo partecipato ad alcuni programmi televisivi in Germania per annunciare il Magic Mike Live, per esempio nelle trasmissioni Das Supertalent e Die great night show”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE