Concerto annullato allo spazio Xnl

Emergenza coronavirus, “Piacenza Jazz Fest” riscrive il programma

2 marzo 2020

Un concerto rimandato a Stradella e un doppio evento cancellato in città. L’emergenza coronavirus colpisce purtroppo anche il “Piacenza Jazz Fest”. Gli organizzatori della kermesse hanno fatto slittare a mercoledì 7 aprile il concerto di Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura previsto al Teatro Sociale di Stradella per mercoledì 4 marzo.

Annullato, invece, il concerto di Dave Liebman e Richie Beirach programmato per sabato 7 marzo allo spazio XNL Piacenza Contemporanea, insieme alla masterclass che Beirach avrebbe dovuto tenere nello stesso pomeriggio al Conservatorio di Piacenza.

Cambia anche il programma degli eventi collaterali che saranno recuperati più avanti: Fiabe Jazz con Roberto Piumini e Claudio Comini con il quartetto di Corrado Guarino, dedicato agli studenti della scuola primaria previsto per la mattina del 3 marzo, è rimandato a mercoledì 1° aprile. I due concerti della rassegna Piacenza Suona Jazz! al Baciccia (martedì 3 marzo) coi Science Freak e al Melville (venerdì 6 marzo) con Max De Aloe ed Eugenia Canale verranno recuperati in data da destinarsi.

Anche la nuova data per la presentazione del libro sul trombettista Tony Fruscella a cura di Enrico Caniato alla Feltrinelli sarà comunicata a breve. Infine lo speciale su Ornette Coleman con il concerto “Ornettiana” e la proiezione del film “Ornette, made in America” di Shirley Clarke, slitterà da domenica 8 marzo a domenica 29 marzo.

“L’associazione Piacenza Jazz Club, proprio perché crede che la musica, così come la cultura, sia un elemento fondamentale per la qualità della vita, si augura che le misure restrittive diano l’esito fin qui sperato – recita il comunicato del sodalizio – e che si possa tornare presto a godere della musica dal vivo e delle tante iniziative del Piacenza Jazz Fest su cui tanto si è lavorato negli ultimi mesi”.

Nel frattempo continuano ad operare regolarmente le prevendite per i concerti successivi, a partire da quello del 10 marzo con Gianluca Petrella e Pasquale Mirra all’XNL Piacenza Contemporanea, con tutti i canali messi a disposizione, locali e online; canali utili anche per ottenere il rimborso da chi sia già in possesso del biglietto per i concerti annullati finora. Per i possessori di abbonamento, il conguaglio di rimborso verrà effettuato al termine di tutta la manifestazione.

Per maggiori informazioni si consiglia di visitare il sito www.piacenzajazzfest.it o visitare la pagina Facebook del festival www.facebook.it/piacenzajazzfest. Per contatti si può scrivere alla mail  [email protected] oppure telefonare allo 0523.579034 – 366.5373201

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza