Ansia e stress: l’Ausl di Piacenza attiva i colloqui telefonici con gli psicologi

05 Aprile 2020

Il periodo prolungato di isolamento dalla vita sociale, di lontananza dalla sede di lavoro, di convivenza con la famiglia senza momenti per sé, o all’opposto di isolamento in solitudine, possono mettere a dura prova la positività e la pazienza. A ciò si aggiunge un mix di ansia e preoccupazione di fronte a un nemico invisibile, il Covid-19. Anche l’Ausl di Piacenza, perciò, ha attivato un’equipe psicologica per l’emergenza, disponibile al numero di telefono 349.7217345 tutti i giorni dalle ore 13 alle 17.

“L’assenza di contatto umano, il cambiamento delle proprie abitudini o anche solo l’impossibilità di godere dell’aria aperta possono avere ripercussioni negative nel lungo periodo e nell’immediato – sottolineano la vicepresidente regionale con delega alle disuguaglianze Elly Schlein e l’assessore alle politiche per la salute Raffaele Donini -. I problemi psicologici non affliggono soltanto chi resta in casa, ma anche chi ogni giorno deve lasciarla per recarsi sul posto di lavoro e restarci anche più a lungo dei normali turni: medici, infermieri e tutto il personale sociosanitario stanno compiendo sforzi enormi e sono sottoposti a livelli di stress straordinari”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà