Sessanta storie

Covid, la giovane scrittrice Martina Picca racconta i lutti in un libro

28 aprile 2020

 

La ventiduenne scrittrice piacentina Martina Picca ha deciso di dare corpo al dolore di chi a causa del Coronavirus ha perso un amico, un parente, un conoscente. Ha raccolto una sessantina di storie che a breve verranno pubblicate in un libro edito da officine Gutenberg e Libertà. “Tutte sono storie di dolore ma anche di tanto amore che spinge a guardare la luce che consente di uscire dal tunnel” ha dichiarato la giovane scrittrice.

L’intervista integrale sul quotidiano Libertà

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza