Fase di emergenza

Cgil, Cisl e Uil: “Posticipare la scadenza della prima rata Imu”

22 maggio 2020

 

I sindacati Cgil, Cisl e Uil, a causa della situazione di emergenza provocata dal Coronavirus, chiedono ai Comuni di posticipare il termine per il versamento della prima rata dell’Imu in scadenza il 16 giugno o, in alternativa, di non applicare sanzioni e interessi in caso di ritardata presentazione della
dichiarazione. Le segreterie delle organizzazioni sindacali chiedono al presidente della Provincia Patrizia Barbieri di farsi portatore della richiesta a tutti i sindaci dei comuni piacentini.

La lettera dei sindacati

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza