I temi sociali nel carcere minorile di Palermo, con “Mery per sempre”

17 Giugno 2020

Questa sera alle 20.15 “Scarpette rosse”, il contenitore settimanale di Telelibertà dedicato al cinema del passato, propone un titolo italiano molto famoso degli anni ’80, “Mery per sempre”. Uscito nel 1989, il film è diretto da Marco Risi, regista da sempre attento al racconto dei temi sociali, e racconta la storia di un gruppo di ragazzi detenuti nel “Rosaspina” carcere minorile di Palermo. È interpretato da Michele Placido, che interpreta il professore Marco Terzi, trasferito dal nord e in attesa di un’assegnazione in un liceo locale, da Claudio Amendola, e da un gruppo di ragazzi realmente detenuti o in regime di semi-libertà.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà