Famiglie avvisate

Educatrice positiva al virus, il nido non riapre. Bambini collocati in altre strutture

6 luglio 2020

“La positività al tampone per coronavirus di una educatrice dell’asilo nido comunale Arcobaleno ha impedito la ripartenza del servizio nella struttura”. Lo ha annunciato l’assessore Federica Sgorbati. Ieri sono state avvisale le famiglie che proprio oggi, lunedì 6 luglio, avrebbero dovuto accompagnare i propri figli, una ventina in tutto. L’amministrazione comunale si è avviata per chiedere ad altre strutture di accogliere i piccoli, che verranno ripartiti tra Lilliput (10), Facsal (5) e Farnesiana (5). Nessun’altra educatrice del nido è risultata positiva, ma sono state messe precauzionalmente in quarantena. L’asilo non riaprirà perché il servizio sarebbe terminato il 30 luglio e non ci sono i tempi tecnici che permettano una ripartenza.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE