Covid-19: oltre ottomila richieste di cassa integrazione

07 Agosto 2020

Sono più di 8 mila e 200 le richieste di cassa integrazione (ordinaria, in deroga e agricola) da parte di imprese piacentine a partire dal blocco di marzo e sino al 2 luglio. E 17 mila sono i pagamenti diretti ai lavoratori effettuati da Inps nel Piacentino a questa data. Non si ha invece il numero esatto dei cassintegrati, ma si può ipotizzare una quota di circa 5600 lavoratori.

E’ la fotografia più recente e arriva dalla sede provinciale Inps.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà