Analisi Confapindustria: fatturato in calo per 86 aziende su 100

27 Agosto 2020

Effetto Covid, l’orizzonte si rabbuia. Se due aziende su cento hanno visto dimezzare il loro fatturato, altre trenta accusano una diminuzione compresa fra il 31 e il 50 per cento e altre cinquanta denunciano cali variabili, solo 14 imprese su cento prevedono un fatturato in crescita quest’anno. In più si contraggono fortemente la domanda e i servizi. Il dato emerge dall’analisi effettuata su 120 aziende da Confapindustria Piacenza: rappresentano 1,3 miliardi di fatturato e 7.500 dipendenti. E’ il momento di guardare avanti per l’associazione datoriale che il 24 settembre rinnoverà la presidenza, da otto anni retta da Cristian Camisa. “Finisco il mandato e ho deciso di non ricandidarmi a Piacenza, un ricambio dopo un certo numero di anni, otto nel mio caso, è doveroso.Chiediamo alla politica di rinnovarsi, questo vale per tutti. Ma insieme al mio gruppo dirigente abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi fissati” ha spiegato Camisa che, da febbraio, è vicepresidente nazionale di Confapi.

LA NOTA DI CONFAPI INDUSTRIA PIACENZA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà