Bando comunale

Oltre 200mila euro alle associazioni: “Piacenza riparte con la cultura”

11 settembre 2020

“Piacenza riparte con la cultura” è il titolo del bando pubblicato dall’amministrazione comunale: un importo totale di 210mila euro per l’erogazione di contributi economici a favore delle associazioni culturali. “Si tratta di uno stanziamento – spiega l’assessore Jonathan Papamarenghi – che verrà ripartito tra le realtà intenzionate a valorizzare il nostro territorio nell’epoca post-Covid, con le sue competenze, i suoi beni artistici e culturali, i suoi patrimoni estetici ed ecologici”.

CRITERI – Le proposte devono dare visibilità alle diverse forme artistiche e culturali, puntando in particolare sulle forme espressive innovative (adeguate alle modalità di fruizione in linea con il contenimento della pandemia da Covid-19) e favorire l’utilizzo degli spazi urbani anche per avvicinare la cittadinanza al patrimonio artistico, storico e monumentale piacentino. I progetti possono riguardare iniziative e rassegne culturali di musica, teatro, cinema, arte, letteratura ed altre espressioni artistiche, già svolte quest’anno o programmate nel 2020 e da concludersi entro il 30 giugno del 2021. Il bando specifica che l’importo di ogni singolo contributo comunale non può essere superiore a cinquemila euro per le attività già realizzate al momento della pubblicazione dell’avviso e a diecimila euro per quelle ancora da fissare o in corso di svolgimento.

MODALITÀ – Le proposte progettuali devono pervenire al Comune di Piacenza entro le ore 12 di lunedì 5 ottobre. Tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.comune.piacenza.it. Per eventuali chiarimenti bisogna scrivere all’indirizzo email [email protected] oppure telefonare al numero 0523.492666.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE