Installazione inaugurata

I cavalli di Paladino si “svelano” alla città. L’artista: “Un messaggio di coraggio e rinascita”

10 ottobre 2020

Per la cultura piacentina si apre un nuovo capitolo. In piazza Cavalli è stata inaugurata oggi, 10 ottobre, l’installazione multimediale temporanea dell’artista Mimmo Paladino, tra i principali esponenti della Transavanguardia italiana. Un’opera che è stata pensata e realizzata per la nostra città e “regalata” ai suoi cittadini. L’evento prende il titolo di “Paladino Piacenza” e resterà visibile sino al 27 dicembre. Tantissimi i piacentini che hanno voluto partecipare a questo giorno di festa, allietato dagli allievi del Conservatorio Nicolini. I cavalli ora sono venti, con quelli del Mochi, e dialogano tra loro pur separati da centinaia di anni di storia.

L’artista Mimmo Paladino ha ringraziato i presenti e tutti gli attori protagonisti di questo progetto: “Sono stato chiamato a occupare uno spazio tra i più belli in Italia, accanto a un artista formidabile. Non vedete il nero dei cavalli come un aspetto negativo ma bensì il nero è energia e poi chi meglio di un cavallo imbizzarrito può uscire da questa grande nebbia buia. Il messaggio deve essere di forza e rinascita per una città che è stata così duramente colpita nel suo profondo dall’emergenza Covid. Ho dovuto fare i conti con uno spazio architettonico non da poco” – spiega ancora l’artista – sono grato di questa opportunità”.

Il sindaco Patrizia Barbieri aggiunge: “Penso che quest’anno sia stato purtroppo davvero un anno molto difficile, questa è una grande risposta che dà seguito al grande impegno che la Fondazione di Piacenza e Vigevano ha messo nel recupero di palazzo ex Enel, e quella che è stata un’altra mostra straordinaria di arte contemporanea “La rivoluzione siamo noi” e devo dire che la città quindi ha avuto, a mio avviso, quello che è stato un impegno straordinario e oggi c’è un’altra soddisfazione enorme da parte nostra. Mi auguro davvero che questa proposta possa farvi godere ancora di più la meraviglia della nostra piazza e soprattutto l’atmosfera magica che i cavalli del Paladino sapranno dare accanto ai nostri cavalli del Mochi”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE