Scritto da docenti piacentini

I grandi della storia alle prese con la pandemia di oggi: nasce un libro

11 novembre 2020

Dalla leggendaria regina d’Egitto Cleopatra, al filosofo inglese Thomas Hobbes, passando per il grande viaggiatore Marco Polo e il guru della pedagogia Paulo Freire.

Come avrebbero affrontato i grandi personaggi della storia e della letteratura la terribile pandemia da Coronavirus che sta scuotendo, in questo 2020, il mondo? Se lo sono chiesti gli autori del libro “Interviste con la storia”, auto-pubblicazione a più mani (disponibile su Amazon) alla quale hanno preso parte anche tre insegnanti piacentini. Uno di loro, il giovanissimo Cesare Novara ci ha raccontato com’è nata l’idea.

“Il progetto è quello di far rivivere le menti dei grandi pensatori del passato, giocando a immaginare come avrebbero agito se si fossero trovati ai giorni nostri e alle prese con una situazione complessa come quella che stiamo attraversando. Partendo da un’analisi del loro pensiero, abbiamo provato a traslarlo in chiave moderna, per dare vita a riflessioni in grado, magari, di aiutarci superare i problemi di oggi”.

Novara, che insegna lettere all’Istituto comprensivo di Castell’Arquato, si è occupato del filosofo Thomas Hobbes. “E’ un pensatore vissuto nel diciassettesimo secolo – spiega – strenuo difensore del concetto di assolutismo: il suo credo era il mantenimento dell’ordine, il suo terrore la guerra civile. Per questo riteneva fosse necessario sottomettersi completamente al volere del Leviatano, nelle cui mani doveva essere riposto il potere. Se ci pensate è un po’ quello che sta accadendo oggi, dove la libertà dei singoli cittadini può anche essere sottratta da colui che li guida, in nome di un’ipotetica salvaguardia del bene comune. Un pensiero, dunque, estremamente attuale e a cui si contrappone, ad esempio, quello di Cleopatra: l’ultima sovrana della dinastia tolemaica, vissuta circa 1.700 anni prima di Hobbes, è ricordata come donna emblema di libertà, anche a costo di andare incontro a qualche rischio. Certo, stiamo parlando di personaggi storici vissuti in epoche totalmente diverse, i cui pensieri vanno naturalmente contestualizzati. In tutti loro, però, si possono trovare idee e riflessioni di un’attualità sconcertante”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE